Cristiano Petrucci

Cristiano Petrucci (1974) vive e lavora a Roma.

Cristiano Petrucci edifica inedite dimensioni spaziali dove si rintracciano forme di una geometria espansa in cui risiede una perfetta connessione tra l’equilibrio strutturale plastico e la realtà circostante. I lavori di Petrucci sono in prima istanza un manifesto esistenziale in cui si perdono le canoniche coordinate concettuali che investono l’opera d’arte per trovarsi semplicemente di fronte al desiderio della ricerca di nuove forme di vita.

Dal 2010 l’artista sonda differenti realtà compositive grazie all’utilizzo di semplici palline da ping pong che esprimono, attraverso il gesto pittorico, emozioni, stati, sentimenti riconducibili a vocabolari della contemporaneità. Durante il suo percorso espressivo, nella volontà di costruire un linguaggio inedito, Petrucci inizia letteralmente a cesellare le palline e a servirsi di materiali eterogenei provenienti dagli utilizzi quotidiani più disparati, abbandonando progressivamente la pittura e concependo le sue opere in una dimensione che coinvolge in maniera netta la matrice plastica e spaziale del suo lavoro.

MOSTRE PERSONALI

“Ebanis. Growing in Amsterdam” Bonte Zwaan, Amsterdam 14 giugno.

Ebanis. Nuove forme di vita” Ermanno Tedeschi gallery, Torino 22 febbraio – 22 marzo.

 .Minigalllery Assisi Contemporary Art, Assisi (Pg) 3 – 18 agosto.

 .“Emo/tional” Fabbrica Eos, Milano a cura di Alessandro Trabucco 24 febbraio – 13 marzo.

.“Emozioni Connesse” Studio Soligo, Roma a cura di Gianluca Marziani 21 gennaio – 12 febbraio.

2006.

.“A bocca aperta non si mangia” Galleria Bettivò Horti Lamiani arte contemporanea, Roma 25 -29 settembre.

Mostre Collettive

2014.

.Asta Sotheby’s organizzata dalla Fondazione Elio Toaff, in collaborazione con la Ermanno Tedeschi gallery, MAXXI Museo delle Arti del XXI secolo, Roma.

.”Contaminazioni 014”, Varna city art gallery, Varna, Bulgaria, a cura di Maurizio Scudiero, Anna D’Elia, Giancarlo Carpi e Rumen Serafimov.

.“Work in progress”, Ermanno Tedeschi gallery, Torino, a cura di Guido Curto.

.“Contemporaneamente”, Galleria E3 Arte contemporanea, Brescia.

.“Contaminazioni014”, Museo Nazionale Archeologico di Costanza, Romania.

.III Biennale d’arte Creativa di Viterbo a cura di Laura Lucibello e Giovanna Caterina De Feo.

.“Spring Show” Ermanno Tedeschi gallery, Roma.

2013.

.“In Simbiosi” Accademia di Romania, con il patrocinio del comune di Roma.

.”Life” sala delle volte, Assisi.

.”Dal Futurismo ai percorsi contemporanei”, Museo Naval Heritage Collection, Porto Montenegro a cura di Maurizio Scudiero.

.”Connessioni Liquide” Mondrian Suite contemporary art space, Roma, a cura di Raffaele Soligo.

.”Cattedral House” installazione site specific MAAM Museo dell’Altro e dell’Altrove di Metropoliz, Roma.

.”Untouchable” The Flying Dutchman, Londra, a cura di Franko B.

.”In Chartis Mevaniae” sala espositiva ex Chiesa di Santa Maria Laurentia, Bevagna (Pg) a cura di Alberto D’Atanasio.

2012.

.”Autumn Show” Ermanno Tedeschi gallery, Roma.

.”Attack Festival” Palazzo Candiotti, Foligno (Pg) a cura di Francesca Briganti.

.”Ombre e Uomini” Palazzo Ruspoli, Cerveteri a cura di Romina Guidelli e Daniele Arzenta.

.Collettiva Ermanno Tedeschi Gallery, Torino.

.”+ 50” Palazzo Collicola, Spoleto a cura di Gianluca Marziani.

.”Inchange Changein” Artecomune galleria, Nepi (Vt).

.”Synthesim 365” Centro culturale Elsa Morante, Roma a cura di Pierluigi Manieri.

2011.

.”Smash point” Piazza del popolo e Foro Italico, Roma Bnl Internazionali di Tennis a cura di Gianluca Marziani.

.”Interminati spazi e profondissima quiete. Arte contemporanea nel paesaggio laziale” Centro studi Cappella Orsini, Roma.

2010.

.Selezionato alla VII edizione di Gemine Muse, giovani artisti italiani, Roma.

.Selezionato nella manifestazione “Giovani Regie”, Museo Ara Pacis, Roma.

.”Che palle!” Margutta Ristoarte, Roma.

2009.

.Mostra di pittura in 17 carceri minorili, installazione a Palazzo Ruspigliosi, Roma con il patrocinio del Ministero di Grazia e Giustizia.

.Selezionato al Gemine Muse giovani artisti italiani, Museo Canonico Villa Borghese, Roma.

.”Adrenalina. L’arte emerge in nuove direzioni” Mercato Ebraico del Pesce, Roma.

.”Oltre le mura” Cappella Orsini, Roma.

2008.

.”Onehop_07 extrArt” Roma concorso di video art, menzione speciale di merito e valore artistico.

.”Impronta globale. Indelebili a regola d’arte” Fondazione Barrucchello, ex Magazzini Generali ISA, Roma.

.”La Falce e il Martello. Simboli di ferro” MUSPAC, Museo sperimentale d’arte contemporanea, L’Aquila.

.”Meteora” happening di musica elettronica, arti visive e video installazioni, stazione Roma – Ostia.

2007.

.”Lo specchio, la trottola, gli astragali” Palazzo degli Uffici di Eur spa, Roma a cura di Alessandro Masi.

.”HIV. Una generazione perduta” Cappella Orsini, Roma.

2006.

.“O.si e Enzimi” San Lorenzo, Roma

2005.

.“La metropoli e i suoi dispositivi di controllo sociale”concorso di pittura, Galleria Anticaja e Petrella, Roma.

.”Dialoghi. Culture a confronto” Centro Arianna ASI associazione solidarietà internazionale, Casina Pompeiana, Napoli.

.Collettiva Studio Mo.C.A., artigianato, architettura, arte, Roma.

.”Villa Follia” realizzazione di pannelli scenografici per il teatro Politecnico di Roma.